Il progetto politico di Alternativa Libera

Siamo un movimento politico che ha come obiettivo migliorare la qualità di vita delle persone e cambiare l'Italia in un paese, un luogo migliore.
Perseguiamo un fine ed un metodo al cui centro c’è la persona, sia come oggetto che come soggetto dell’azione politica.

Liberi da ogni schema precostituito adottiamo un approccio pragmatico ed analitico: individuato il problema analizziamo i pro ed i contro di tutte le opzioni possibili ed optiamo per quella in grado di portare i benefici maggiori al maggior numero di persone. Ne consegue quindi:

  • la volontà di perseguire un benessere diffuso e sostenibile;
  • la determinazione a garantire dignità, uguaglianza e giustizia;
  • la fermezza nel difendere i diritti civili ed i beni comuni materiali ed immateriali.

Per questo metodo di lavoro sono necessari: ricerca del confronto, umiltà e capacità di ascolto, apertura ad input esterni, studio e documentazione, lavoro di squadra, capacità di fare sintesi politica.

ALTERNATIVA LIBERA ha un programma che punta a risolvere i problemi delle persone comuni, a ricostruire il senso di comunità e a migliorare il contesto (sociale, economico, culturale, ambientale e sanitario) in cui vivono.
La linea politica di Alternativa Libera

I nostri principi e valori discendono dalla Costituzione della Repubblica Italiana, dalla Dichiarazione Universale dei Diritti Umani e dal Codice Antimafia.

  • Democrazia partecipata e informata (partecipazione ai processi propositivi e decisionali; strumenti culturali e materiali per scelte consapevoli)
  • Trasparenza, soprattutto nelle scelte politiche e nei processi decisionali
  • Dialogo, confronto, rispetto, inclusione
  • Meritocrazia
  • Onestà

Abbiamo una struttura innovativa ed originale, denominata DEMOCRAZIA CIRCOLARE.
Alternativa Libera riparte dai territori, dove la politica torna ad aggregare persone, le quali poi costituiranno associazioni territoriali in un ambito amministrativo ben definito come, ad esempio, un comune.

L’iter prevede che, poi, queste vadano confluire all’interno della “Associazione Garante” che è Alternativa Libera vera e propria. Questa, dunque, si configura come un’associazione di associazioni: essa è depositaria del simbolo, fa da garante per la trasparenza, risolve conflitti nel caso si verifichino. Questa missione rappresenta il nodo nevralgico di questa organizzazione.

All’interno vi sono i rappresentanti di tutte le associazioni: un azionariato diffuso con delle regole e procedure estremamente chiare.

Si dà, dunque, vita ad una vera e propria democrazia circolare che si definisce tale in quanto l’associazione garante distribuisce servizi, garanzie e regole a tutte le associazioni territoriali che potranno liberamente fruirne.

https://i1.wp.com/www.alternativalibera.org/wp-content/uploads/2015/12/struttura_AL-2.jpg?w=1060
Soltanto laddove le associazioni territoriali crescono e si espandono nei territori, fornendo un substrato abbastanza solido, è possibile da parte delle associazioni territoriali definire livelli intermedi di coordinamento, organizzazione ed operatività (ad esempio livelli provinciali o regionali).

Partecipazione ed un ruolo di rilievo dei territori, conciliati con l'operatività.
Vediamo di dettagliare nella maniera più trasparente possibile come Alternativa Libera concilia la garanzia di una piena partecipazione dal basso con l'apertura a soggetti esterni

  • Il programma nazionale, la struttura e lo statuto di Alternativa Libera nascono formalmente come la proposta di un’associazione garante e fondante, ai cui lavori stanno già attivamente partecipando tutte le associazioni, man mano che si costituiscono e si aggregano;
  • Ogni iscritto ed associato potrà proporre modifiche (sotto forma di veri e propri emendamenti);
  • Dopo una fase di discussione, ogni proposta emendativa verrà votata secondo il meccanismo un’associazione = un voto;
  • L’associazione “nazionale”, partecipata da tutte le associazioni territoriali, prenderà in considerazione e voterà anche tutte le questioni politiche di carattere nazionale che saranno eventualmente pervenute da altri soggetti politici (richieste di alleanze, richieste, fusioni, federazioni, confederazioni, eccetera).

Da una parte, quindi, Alternativa Libera permette a chiunque si riconosce nei propri principi ed ideali di partecipare al processo decisionale e costituente, dall’altra però chiede di metterci la faccia e l’impegno con un’adesione formale: se ti associ, puoi decidere; se ti iscrivi, puoi proporre; se rimani all’esterno, puoi osservare. Il tutto con il coraggio di chi è disposto a mettersi in gioco e con la tenacia visionaria di chi ha proposto un nuovo modello di organizzare e fare la Politica: il modello della DEMOCRAZIA CIRCOLARE

Lavoriamo su SINAPSI, una piattaforma che mette in rete associazioni, persone, competenze al fine di fare rete, discutere, partecipare, fare sintesi politica ed azioni concrete.
Al momento SINAPSI offre i seguenti servizi

  • Forum per la discussione e la condivisione dei temi;
  • Mail: indirizzi personali e di funzione, mailing list, liste di distribuzione;
  • Calendari condivisi ed organizzazione eventi;
  • Cartelle condivise per scambiare e file e lavorare su materiale condiviso;
  • Rassegna stampa mattutina, pomeridiana e serale;
  • Help-desk

Al momento siamo al lavoro per implementare

  • Pannello di controllo per gestire più velocemente ed efficientemente le procedure di iscrizione e associazione.

IL NOME “ALTERNATIVA LIBERA”
Non ci siamo messi questo nome a caso.

  • ALTERNATIVA: perché non riconoscendoci né in questo modo di governare l’Italia né in questo modo di fare opposizione in maniera mediatica e fine a se stessa, proponiamo un nuovo modello per impostare l’azione politica e per parteciparvi attivamente;
  • LIBERA: perché ripartiamo dal basso, senza capi né padroni. Liberi di aggregare le persone in un progetto orizzontale, inclusivo, aperto.

Perché c’è da cambiare l’Italia e siamo disposti a farlo insieme a tutti coloro che vogliono farlo con coraggio, tenacia ed onestà.

Condividi

Nessun commento

Aggiungi un commento