900 km a piedi, da Pordenone a Roma per incontrare la Politica. Rizzetto applaude imprenditore Santin: “Ascolterò le sue proposte”

Dino Santin croppedL’impresa di Dino Santin è in dirittura d’arrivo. Dopo aver percorso circa 900 km a piedi partendo da Pordenone, oggi incontrerà a Roma il vice presidente Commissione Lavoro di Montecitorio, Walter Rizzetto, di Alternativa Libera, per avanzare le sue proposte.

È durata circa 50 giorni la marcia dell’imprenditore costretto a chiudere la propria azienda l’anno scorso, piegato dalla crisi e dalle tasse che hanno portato alla cessazione della sua attività: una condizione comune che nel peggiore dei casi trova nel suicidio l’unica soluzione.

“C’è il popolo che sta aspettando il sogno italiano, servono investimenti”, ha dichiarato Dino Santin.

Ho conosciuto Dino qualche mese fa, – spiega Rizzetto – lo seguo, mi è piaciuta la sua iniziativa. Gli porterò oggi una giacca per farlo entrare in Parlamento (ma mi pare anacronistico che debba indossarla obbligatoriamente) e, come già fatto, ascolterò volentieri le sue proposte. Bravo Dino!”

Nel frattempo, l’impresa di Dino non è passata inosservata. Nella puntata odierna di Agorà su RaiTre, Dino è stato ospite del programma: l’imprenditore friulano ha raccontato la sua storia. Qui di seguito il video dell’arrivo a Montecitorio e l’intervento in trasmissione.

Condividi

Aggiungi un commento