Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in C:\inetpub\wwwsites\www.alternativalibera.org\web\wp-content\plugins\siteorigin-panels\inc\styles-admin.php on line 390 Alternativa Libera - Vasto. Ben arrivati!! - Alternativa Libera

Alternativa Libera – Vasto. Ben arrivati!!

In Abruzzo una nuova associazione si è appena aggiunta alle altre già presenti sul territorio nazionale: è Alternativa Libera – Vasto e nasce per volontà di alcuni cittadini del luogo, già membri dell’ Osservatorio Nazionale Antimafia della città.

“Siamo molto preoccupati per la città in cui viviamo. Vasto presenta molteplici problemi legati alla recrudescenza di criminalità”, evidenzia Mario Antenucci, Presidente della associazione politica. “È stata questa la molla che ci ha spinti a costituirci sul territorio. Quello della sicurezza è un problema sempre più grave e ormai percepito dalla popolazione locale come una vera e propria emergenza, dopo una serie incredibile di furti, rapine a mano armata, scippi e atti criminali sempre più diffusi sul territorio. Presumibilmente tutto ciò è riconducibile ad una microcriminalità sempre più aggressiva e diffusa sul territorio, che prospera per via della mancanza di controlli capillari e dell’arretramento dei presidi delle forze dell’ordine, oberate di lavoro. La preoccupazione in questo periodo, con la stagione turistica alle porte, è maggiore per una località come la nostra che vive di turismo. Di questo passo si rischia di far scappare i tanti turisti che di norma affollano Vasto in cerca di pace e sicurezza”.

La Politica allora non serve? Vi basterebbe avere un maggior controllo del territorio da parte delle forze dell’ordine?

La Politica è la base di ogni società civile. Dalle decisioni assunte in consiglio comunale possono cambiare tante cose. Avevamo fatto parte e creduto nel Movimento 5 Stelle ma il progetto è risultato essere fallimentare tanto da spingere l’ex candidata a sindaco Ludovica Cieri, ad abbandonare la carica di consigliere comunale per conflitti interni sui quali non sono mai stati forniti chiarimenti agli elettori, con buona pace della trasparenza”.

Solo una questione di dissidi personali?

“Tutt’altro. Ciò che non abbiamo digerito sono le vere e proprie menzogne fatte circolare sui contributi alle PMI abruzzesi. Secondo uno slogan di democristiana memoria, coniato dal partito di Grillo, avrebbero dovuto essere dei toccasana per tutte le nuove imprese abruzzesi che avessero voluto ‘riprendersi la loro parte’. Peccato che questi fondi si siano rivelati un buco nell’acqua”.

In che senso? Puoi spiegare meglio perché questi fondi non hanno funzionato?

“Si tratta effettivamente di soldi versati dai politici pentastellati su un fondo. Peccato che questo fondo sia gestito in modo autonomo con l’ausilio di una banca, che eroga i prestiti a tassi e condizioni difficilissime da soddisfare per chi li richiede. In tanti ci avevano creduto. Speravano di potere intraprendere una nuova attività imprenditoriale che desse loro una alternativa alla crisi economica e sociale che attanaglia questi territori. Questi slogan invece si sono rivelati “tutto fumo e niente arrosto” e hanno convinto anche i semplici simpatizzanti a mollare l’armata Brancaleone dei pentastellati in città che oltre a fare molto rumore sui social ha prodotto poco o nulla da quando ha insediato i suoi due consiglieri comunali.

La scarsa trasparenza, il poco o nulla realizzato e le promesse mancate vi hanno allontanati dal M5S. Cosa vi ha spinto a scegliere Alternativa Libera per ripartire con l’impegno politico?

I principi originari del Movimento. Gli stessi che sono stati poi traditi: trasparenza, partecipazione e meritocrazia. Alternativa Libera – Vasto invece come l’associazione nazionale AL Italia si propone di portare la politica fra i cittadini e di praticarla per i cittadini. Grazie alla “democrazia circolare” e all’autonomia delle associazioni locali, la linea politica viene delineata in sinergia con le altre associazioni. Senza imposizioni dall’alto o facili personalismi. Il pregio di essere alternativi a tutti i sistemi partitici, pone inoltre questo movimento politico come unica “alternativa vera” per cambiare in meglio i territori, una grande sfida che anche il gruppo di Vasto farà propria, partendo dal basso e che sta portando sempre nuove adesioni a questo progetto politico”.

Condividi

Aggiungi un commento