Manovra, Alternativa Libera: Scandalosa la cancellazione del divieto delle consulenze retribuite per i politici locali

“La scelta del governo di cancellare, con la manovrina, il divieto per le pubbliche amministrazioni di conferire incarichi professionali retribuiti a quanti sono già titolari di cariche elettive in enti locali è un vero e proprio insulto ai tanti professionisti, soprattutto giovani, che, in un periodo di crisi come quello attuale, si vedono ridurre le opportunità lavorative e di guadagno in favore dei rappresentati dei partiti.

Per evitare che la politica continui a legiferare sempre ed esclusivamente nel proprio interesse, presenteremo un emendamento alla legge di conversione della manovrina per evitare quest’indecenza e per cancellare gli eventuali atti che dovessero essere già stati sottoscritti avvalendosi di questa norma”.

Lo affermano i deputati di Alternativa Libera: Massimo Artini, Marco Baldassarre, Eleonora Bechis, Samuele Segoni e Tancredi Turco

Condividi

Aggiungi un commento