Eleonora Bechis: “Cancellare nomi di medici nazisti dalle definizioni di patologie e test scientifici”

018Cancellare i nomi di medici nazisti criminali dalle definizioni, ancora oggi utilizzate, di varie patologie e test scientifici è una proposta lanciata dagli scienziati e dalla comunità ebraica in occasione del workshop internazionale “Medici nazisti e malattie eponimiche”, organizzato nella giornata dell’8 giugno dall’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”, Comunità Ebraica ed Ospedale Israelitico.

Il presidente della Comunità di Roma, Riccardo Pacifici, ha avanzato questa provocazione: “Sostituire, nelle definizioni in uso per varie malattie, ai nomi dei carnefici nazisti quelli delle vittime, che in molti casi sono note”.

Sarebbe un segnale importante non solo per la scienza e la sua comunità ma anche per tutti i cittadini, perché la memoria storica si costruisce anche in questo modo.

Lo afferma in una nota la deputata di Alternativa LiberaEleonora Bechis.

 

Condividi

Aggiungi un commento