Bilancio, Alternativa Libera: Il Governo è contrario a salvare l’archivio informatico antiriciclaggio

“Volevamo salvare l’Archivio Unico Informatico su cui banche e intermediari erano obbligati a registrare i rapporti aperti dalla clientela, e i relativi dettagli, per consentire ai soggetti che nel nostro Paese si occupano di lotta al riciclaggio di proseguire al meglio nella loro attività.

Per questa ragione avevamo presentato un emendamento alla legge di Bilancio. Purtroppo l’emendamento è stato respinto in commissione e di fatto quel ‘contenitore’ digitale di informazioni a cui le forze dell’ordine attingevano in caso di segnalazione di operazioni sospette nella lotta al riciclaggio oggi è a rischio, con buona pace di chi si occupa seriamente di contrasto alla criminalità organizzata e al terrorismo”.

Lo afferma Massimo Artini, vicepresidente della Commissione Difesa di Montecitorio e portavoce di Alternativa Libera.

Condividi

Aggiungi un commento