Italicum, Alternativa Libera-Possibile: Teatrino inutile, incardinare la proposta e passare a temi seri

ItalicumÈ arrivata l’ora di smetterla con questa pagliacciata. Trascorrere una giornata intera a discutere di mozioni che impegnino la Camera a fare qualcosa che si può semplicemente fare, è un teatrino inutile che possiamo anche evitarci.

Per questa ragione abbiamo chiesto che la seduta dell’Aula venisse sospesa per convocare una conferenza dei capigruppo allo scopo di incardinare immediatamente una proposta che dia lo spazio di discussione sulla legge elettorale.

Lo stesso governo ha ammesso che questo spazio finora non c’è stato e visto che sembra esserci in questo Parlamento una maggioranza trasversale intenzionata a modificare questa legge inguardabile, ci chiediamo che senso abbia andare avanti con questa manfrina mentre i cittadini si domandano quando le Camere e il Governo decideranno di occuparsi di questioni più serie e dei veri problemi del Paese”.

Lo affermano i deputati di Alternativa LiberaPossibile: Pippo Civati, Massimo Artini, Luca Pastorino, Marco Baldassarre, Andrea Maestri, Beatrice Brignone, Eleonora Bechis, Samuele Segoni, Toni Matarrelli e Tancredi Turco.

Condividi

Aggiungi un commento