Lavoro, Baldassarre: “La politica-spot di Renzi è al capolinea”

Renzi“Oggi l’ISTAT ha reso noto che la disoccupazione ha ripreso a salire. Gli occupati diminuiscono perché il mercato è stato drogato con l’introduzione degli sgravi contributivi a favore dei datori di lavoro, sussidi che poi il governo ha deciso di dimezzare: questi sono i risultati.

Nel 2018 la decontribuzione non ci sarà più e allora saranno veramente dolori. Alternativa Libera ha già presentato un proposta per rendere strutturali gli sgravi contributivi, utilizzando per la copertura della norma i proventi derivanti dalla legalizzazione della cannabis, ma il governo non ha il coraggio di affrontare un tema così spinoso e per questo continua con provvedimenti spot che quando esauriscono il loro effetto si rivelano dei veri e propri boomerang.

È arrivato il momento che si compiano scelte coraggiose se vogliamo evitare che il paese si avviti su se stesso perché il governo non è all’altezza delle sfide che deve affrontare”.

Lo afferma Marco Baldassarre, deputato di Alternativa Libera e membro della commissione Lavoro.

 

Condividi

Aggiungi un commento