Legge Elettorale, Alternativa Libera: Mettere la fiducia è giocare col fuoco

“L’intenzione di apporre la fiducia alla Camera sulla legge elettorale, auspicata dal capogruppo del Partito Democratico, Ettore Rosato, è una pericolosa follia antidemocratica.

Il Rosatellum è già di per sé una norma scritta con i piedi, che limita le scelte degli elettori in maniera poco saggia, per questo è impensabile togliere all’Aula della Camera il diritto di modificarla apponendo la fiducia.

Una legge elettorale che viene approvata in questo modo a pochi mesi dalla fine della legislatura sarebbe un vulnus alla nostra democrazia. Inoltre, ricordiamo a Rosato che se il governo non dovesse incassare la fiducia, si andrebbe direttamente alle elezioni e salterebbe la sessione di bilancio, provocando effetti devastanti sui conti pubblici e sulla credibilità internazionale dell’Italia. Ammesso che non sia quest’ultimo il vero obiettivo del PD di Renzi.

Per questo auspichiamo che il Consiglio dei Ministri sia così saggio da non autorizzare l’uso della fiducia sulla legge elettorale”.

Lo affermano i deputati di Alternativa Libera: Massimo Artini, Marco Baldassarre, Eleonora Bechis, Samuele Segoni e Tancredi Turco.

Condividi

Aggiungi un commento