Minori, Bechis: “Via a un tavolo di lavoro contro l’abuso di psicofarmaci”

“Minori e psicofarmaci in Italia” è il titolo della conferenza stampa che Eleonora Bechis, deputata di Alternativa Libera, terrà domani, giovedì 20 luglio, presso la Sala Stampa della Camera dei Deputati alle ore 11:30.

Con l’iniziativa si propone l’avvio di un tavolo tecnico di lavoro sul tema dell’abuso di psicofarmaci sui minori. Al tavolo dei relatori sarà presente anche la Prof.ssa Vincenza Palmieri, presidentessa dell’Istituto Nazionale di Pedagogia Familiare.

“Le statistiche sono allarmanti: un ragazzo su dieci che assume regolarmente psicofarmaci cerca di procurarsi medicinali aggiuntivi in farmacia senza alcuna prescrizione”, afferma Eleonora Bechis.

“A questi dati – prosegue l’esponente di Alternativa Libera – si aggiungono i risultati degli studi effettuati dalla GlaxoSmithKline e dal CNR di Pisa. Secondo la GSK, il numero dei bambini italiani che assumono regolarmente antidepressivi si aggira fra 30.000 e 35.000 e il 25% di questi mostra dipendenza dal farmaco.

L’ente di ricerca pisano, invece, ha evidenziato come siano stati ben 200.000 i ragazzi italiani che, nel 2014, hanno assunto psicofarmaci. Fra loro, uno su dieci lo ha fatto senza una regolare prescrizione medica.

Grazie alla testimonianza della professoressa Palmieri e sulla base di queste osservazioni – conclude Eleonora Bechis – ho intenzione di annunciare l’avvio del tavolo tecnico. L’obiettivo sarà quello di fare chiarezza sul fenomeno con audizioni presso i Ministeri competenti, per far sì che si individuino soluzioni legislative puntuali da sviluppare con il contributo di chi affronta quotidianamente il fenomeno e aiuta i ragazzi a guarire”.

Condividi

Aggiungi un commento