Mutui, Alternativa Libera: “Il Parlamento blocchi l’esproprio casa in favore delle banche”

Esproprio casa“L’atto del Governo n. 256, con cui si vuole far passare direttamente alle banche la proprietà della casa di chi è in ritardo con il pagamento delle rate del mutuo, getterà in mezzo alla strada migliaia di famiglie.

Non si tratta di essere di destra o di sinistra per capire che questo non è il modo per far ripartire l’economia, è solo un modo per togliere l’abitazione a chi sta provando ad acquistarla e ha già fatto tanti sacrifici. Per questo motivo, chiediamo a tutti i colleghi parlamentari, di qualsiasi schieramento, di affrontare tutti insieme questo problema dando vita a un intergruppo parlamentare per correggere le storture che il governo vorrebbe introdurre nella legge di recepimento della Direttiva UE 170/2014 che nasce come strumento per  la “protezione dei consumatori nel settore dei contratti di credito relativi ai beni immobili”.

Lo affermano i deputati di Alternativa Libera: Marco Baldassarre, Massimo Artini, Eleonora Bechis, Samuele Segoni e Tancredi Turco.

Condividi

Aggiungi un commento