DLGS anti riciclaggio, Alternativa Libera: Una valanga di correzioni al testo governativo

“Le Commissioni Finanze e Giustizia della Camera, grazie a un parere approvato con 26 condizioni e 71 osservazioni, alcune delle quali formulate da noi, hanno cercato di correggere gli errori commessi dal Governo nella scrittura del decreto per il contrasto al riciclaggio.

Tra le storture più macroscopiche del testo governativo, spicca una nuova disciplina delle segnalazioni di operazioni sospette che avrebbe determinato un passo indietro di almeno dieci anni nella lotta al riciclaggio e il mancato recepimento delle indicazioni del GAFI (Gruppo d’Azione Finanziaria Internazionale), che chiede di estendere tali segnalazioni anche ai casi in cui ci sia il dubbio che un trasferimento di denaro riguardi fondi provenienti da qualsiasi attività criminale non necessariamente legata ad attività di riciclaggio.

Adesso ci auguriamo che il Governo, nella stesura definitiva del decreto, si attenga a quanto indicato dalla Camera con il suo parere”.

Lo affermano i deputati di Alternativa Libera: Massimo Artini, Marco Baldassarre, Eleonora Bechis, Samuele Segoni e Tancredi Turco.

Condividi

Aggiungi un commento