Riforme, Mucci: “Introdurre vera alternanza per elezione giudici Consulta”

Mara Mucci“Ho presentato due emendamenti alla legge di riforma Costituzionale; il primo per prevedere che l’elezione dei giudici costituzionali sia fatta alternativamente, uno alla volta, dalla Camera e dal Senato, per garantire pesi e contrappesi tra le due Camere.

Inoltre il mio emendamento dispone che in caso di cessazione della carica anche prima della scadenza naturale, l’elezione del giudice spetta al ramo del Parlamento che lo ha eletto.

L’altro emendamento invece punta a sottrarre alle Regioni la competenza in materia di commercio estero”.

Lo afferma Mara Mucci, deputata di Alternativa Libera in commissione Affari Costituzionali.

Condividi

Aggiungi un commento