Rizzetto: “Depositata PdL su trattamento pensioni e tutele previdenziali”

PdL Pensioni WalterÈ stata depositata alla Camera, da Walter Rizzetto, la proposta di legge sul trattamento pensionistico per favorire il ricambio generazionale nel mercato del lavoro e garantire le tutele previdenziali alle lavoratrici madri, ai lavoratori precari e al coniuge superstite.

Sta crescendo, infatti, il numero di giovani e di persone in età adulta che non hanno ancora raggiunto una stabilità lavorativa e dunque reddituale: fattore che mette a rischio, in futuro, un equo trattamento previdenziale.

Ad aggravare questo quadro, anche le recenti manovre pensionistiche, in particolare la “Riforma Fornero”, la quale ha determinato insostenibili conseguenze a causa dell’incremento dell’età pensionabile e all’eliminazione della possibilità di accedere al trattamento pensionistico con il sistema delle “quote”.

Quattro gli elementi fondamentali della proposta di legge: la possibilità di accedere al part-time per quei lavoratori che sono vicini all’età pensionabile, con contestuale assunzione di un giovane lavoratore; un sostegno contributivo per i lavoratori precari attraverso l’istituzione di un fondo alimentato dal taglio alle cosiddette pensioni d’oro per coprire, soprattutto, i periodi di inoccupazione che riguardano i più giovani; benefici previdenziali con possibilità di prepensionamento per le lavoratrici madri, anche in relazione al numero dei figli; innalzamento dell’aliquota percentuale della pensione di reversibilità (portandola al 100% e senza decurtazioni dunque) per il coniuge superstite, quando risulti sprovvisto di redditi di qualsiasi natura.

Condividi

Un commento

Aggiungi un commento