Warning: "continue" targeting switch is equivalent to "break". Did you mean to use "continue 2"? in C:\inetpub\wwwsites\www.alternativalibera.org\web\wp-content\plugins\siteorigin-panels\inc\styles-admin.php on line 390 Unioni civili, Bechis: "Grazie Miriam per il tuo coraggio"

Unioni Civili, Bechis: “Grazie Miriam per il tuo coraggio, ci vorrebbero altre mille donne come te”

Miriam Amato“Succede, a volte, di tenersi dentro delle verità così grandi da dimenticarle. Si convive con delle brutalità nel cuore per una vita pensando, nel nostro intimo, che sia così la realtà per i più, ma quando la si dice ad alta voce questa prende una forza incredibile, impensabile.

Ammiro il coraggio che ha avuto oggi Miriam, parlare di sé e della propria storia per sostenere una battaglia di tutto rispetto e che condivido. I bambini sono creature da proteggere e da difendere, da amare e da educare. Una donna che mette al mondo un figlio ha una grande responsabilità, quella di concepire un cucciolo che ha bisogno di un rifugio sicuro che lascerà solo quando sarà in grado di volare con le sue ali.

Ed è così che una donna abusata decide di mettere al mondo una creatura che non ne può niente, si fa forza e la cresce nel migliore dei modi regalandole una famiglia vera e questa creatura diventa una grande donna, una madre a sua volta e una persona che fa della tutela dell’infanzia la sua battaglia e non senza sacrifici.

La denuncia che oggi Miriam ha fatto testimonia l’inconfutabile diritto irrinunciabile alla famiglia e all’amore che ogni bambino deve poter ricevere, a prescindere da quale sia la tipologia della famiglia che sia disposta a darlo.

Di sicuro, non è l’orientamento sessuale di una coppia a stabilire la capacità di essere genitori e nessuna persona può erigersi a giudice del ‘termometro dei sentimenti’ di due genitori definiti non tradizionali.

Grazie Miriam per le tue parole. Sono fiera di lavorare accanto ad una persona che ai tanti dibattiti e parole spese in questi giorni oppone la forza della concretezza della vita vera. Ci vorrebbero altre mille donne come te. Con stima ed affetto. Eleonora”.

Lo scrive sulla sua pagina Facebook la deputata di Alternativa Libera, Eleonora Bechis, riferendosi alle parole della consigliera comunale di Firenze, Miriam Amato.

Condividi

Aggiungi un commento